Specificare il formato desiderato

Uno dei modi più semplici per controllare l’output di Claude è semplicemente dichiarare il formato desiderato. Claude può comprendere e seguire istruzioni relative alla formattazione e formattare output come:

  • JSON
  • XML
  • HTML
  • Markdown
  • CSV
  • Formati personalizzati

Ad esempio, se vuoi che Claude generi un haiku in formato JSON, puoi usare un prompt come questo:

RuoloContenuto
UtentePer favore, scrivi un haiku su un gatto. Usa il formato JSON con le chiavi “first_line”, “second_line” e “third_line”.
Assistente (risposta di Claude){
“first_line”: “Morbido felino”,
“second_line”: “Sonnecchia nella calda luce”,
“third_line”: “Fusa di contentezza”
}

Precompilare la risposta di Claude

Un altro modo efficace per controllare il formato di output di Claude è precompilare il campo Assistant con l’inizio del formato desiderato. Questa tecnica è particolarmente utile quando si lavora con formati strutturati come JSON o HTML.

Ad esempio, per generare una ricetta in formato JSON:

RuoloContenuto
UtentePer favore, genera una ricetta per i biscotti con gocce di cioccolato in formato JSON.
Assistente (precompilato){
Assistente (risposta di Claude)“title”: “Biscotti con gocce di cioccolato”,
“ingredients”: [
“280 g di farina 00”,
“1 cucchiaino di bicarbonato di sodio”,
“1 cucchiaino di sale”,
“225 g di burro non salato, ammorbidito”,
“150 g di zucchero semolato”,
“150 g di zucchero di canna”,
“1 cucchiaino di estratto di vaniglia”,
“2 uova grandi”,
“350 g di gocce di cioccolato fondente”
],
“instructions”: [
“Preriscaldare il forno a 190°C e rivestire le teglie con carta da forno.“,
“In una ciotola media, mescolare la farina, il bicarbonato di sodio e il sale. Mettere da parte.“,
“In una ciotola grande, sbattere il burro e gli zuccheri con un mixer elettrico fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, circa 2-3 minuti.“,
“Incorporare la vaniglia e le uova una alla volta fino a completo assorbimento.“,
“Aggiungere gradualmente il mix di farina al composto di burro fino a completo assorbimento.“,
“Incorporare le gocce di cioccolato.“,
“Disporre cucchiaiate di impasto sulle teglie preparate, distanziandole di circa 5 cm.“,
“Cuocere per 9-11 minuti, fino a quando i bordi sono dorati.“,
“Lasciare raffreddare i biscotti sulle teglie per 5 minuti prima di trasferirli su una griglia per farli raffreddare completamente.”
],
“yield”: “Circa 3 dozzine di biscotti”
}

Precompilando la risposta con la parentesi graffa di apertura JSON, fornisci a Claude un chiaro punto di partenza per generare la ricetta nel formato desiderato. Questa è anche un’altra tecnica che puoi usare per far saltare a Claude il suo preambolo amichevole.


Fornire esempi

Oltre alle istruzioni esplicite, fornire esempi del formato di output desiderato può aiutare Claude a comprendere meglio i tuoi requisiti. Quando includi esempi, chiarisci che Claude dovrebbe seguire la formattazione degli esempi forniti (altrimenti Claude potrebbe cogliere altri dettagli dagli esempi forniti, come il contenuto o lo stile di scrittura).

Ecco un esempio di prompt che mostra questa tecnica:

RuoloContenuto
UtenteIl tuo compito è scrivere una poesia. Ecco alcuni esempi di formattazione ideale per la poesia:

<poem>
Title: “Foglie d’autunno”
Verse 1:
Croccanti foglie danzano
Nella brezza gentile e fresca
Uno spettacolo di colori

Verse 2:
Rosso, arancio e oro
Dipingono il mondo di bellezza
Prima che giunga l’inverno
</poem>

<poem>
Title: “Notte di luna”
Verse 1:
La luna getta ombre
Nel giardino tranquillo
Un rifugio di pace

Verse 2: Le stelle brillano in alto
Mentre i grilli cantano la loro ninna nanna
La ninnananna della natura
</poem>

Ora, per favore, scrivi una poesia su un tramonto, seguendo la formattazione degli esempi sopra.
Assistente (precompilato)<poem>
Assistente (risposta di Claude)Title: “Sinfonia del tramonto”
Verse 1:
Il sole infuocato scende
Dipingendo il cielo di meraviglia
Si forma un capolavoro

Verse 2:
Rosa, viola e rosso
Si fondono in pura armonia
Il giorno saluta la notte
</poem>

Suggerimenti per un migliore controllo dell’output

  • Sii il più specifico possibile nelle tue istruzioni
  • Usa una formattazione chiara e coerente nei tuoi prompt
  • Fornisci più esempi quando possibile per rafforzare il formato desiderato
  • Sperimenta diverse combinazioni di tecniche per trovare ciò che funziona meglio per il tuo caso d’uso

Risorse aggiuntive

  • Tecniche di prompt engineering: Esplora altre strategie per ottimizzare i tuoi prompt e migliorare le prestazioni di Claude.
  • Anthropic cookbook: Sfoglia una raccolta di notebook Jupyter con frammenti di codice copiabili che dimostrano tecniche, integrazioni e implementazioni altamente efficaci e avanzate utilizzando Claude.
  • Libreria di prompt: Lasciati ispirare da una selezione curata di prompt per varie attività e casi d’uso.